People experience re-design

Come sta cambiando il people journey?

Quasi ogni organizzazione sta oggi ripensando all’esperienza che sta offrendo ai propri collaboratori. Preferenze multigenerazionali, flessibilità radicale, connessione umana e inclusione in contesti ibridi sono rilevanti. Inoltre, collaborazione in ambienti digitali, necessità di attrarre competenze nuove, collaborazione umani-macchine, valorizzazione delle unicità, benessere della persona vanno tenute in considerazione.
Queste sono solo alcune delle spinte sono alla base di questo ripensamento.
Le organizzazioni si stanno chiedendo “Come possiamo capire i valori, i bisogni e i desideri dei collaboratori per offrire esperienze che ci differenzino nel mercato dei talenti?”

Tre dati più importanti

0 %

collaboratori completamente soddisfatti dalla employee experience offerta dalla propria azienda.
(Gartner – BCG, 2020)

0 %

risultati incrementali (performance complessiva di ruolo) raggiunti da collaboratori/trici che hanno un alto senso di appartenenza.
(Better Up, 2021)

0 %

collaboratori che ricevono la valutazione formale della propria performance una volta l’anno o meno.
(Evive, 2021)

zala-consulting-nuove-organizzazioni-people-experience-re-design-bollo

Proposte di intervento

FORMAZIONE

People experience
re-design

Co-disegniamo l’employee experience di organizzazioni che vogliono innovare la modalità con cui attraggono, trattengono e sviluppano le proprie persone. Il nostro approccio si fonda su:
  • Metodologia di design thinking per il ridisegno dell’employee journey e dei momenti che fanno la differenza
  • Utilizzo degli HR analytics
  • Capitalizzazione degli interventi già in essere
  • Coerenza con la cultura aziendale, l’employee value proposition e con le strategie di business

Vuoi sapere come vengono strutturati gli interventi?​

Potrebbero interessarti

Il nostro punto di vista

Compila il form e richiedi la brochure

Presa visione dell' informativa privacy utenti sito